Sulla finestra iniziale di login, da qualsiasi piattaforma, troviamo richiesti i seguenti dati:
  • Account Code: è il codice aziendale assegnato al sistema in fase di inizializzazione, è composto da 6 cifre alfanumeriche nel formato XXX123 (3 lettere seguite da 3 cifre numeriche).
  • Username o Email: username profilato dal proprio Pannello di Amministrazione (tab Utenti) o assegnato in fase di attivazione del sistema (es: Utente MASTER).
  • Password: modificabile dal proprio Pannello di Amministrazione (voce il mio "Account") o creata in fase di attivazione del sistema.

Possiamo trovare il Pannello di Amministrazione in alto a destra su gooseapp.com.



Dimenticato la Password? Clicca qui per scoprire come fare.


Sulla schermata iniziale sarà presente il pulsante "PROVA GRATUITAMENTE L'APP" cliccando su di esso ci troveremo tra le due modalità di prova della piattaforma Goose.



Se scegliamo di accedere alla Versione Dimostrativa potremo scoprire tutte le funzionalità di Goose entrando in un sistema accessibile a tutti che resetta i suoi dati precaricati ogni 24 ore, mentre se scegliamo di attivare il CRM attiveremo una versione di Goose gratuita per 30 giorni in cui poter caricare le nostre informazioni senza dati test per iniziare a lavorare fin da subito.
Vorresti provare Goose ma non sai se il tuo device è compatibile o dove poterne scaricare l'eseguibile? Clicca qui per saperne di più.

In fase di attivazione del sistema viene in automatico generato un utente con username MASTER e password randomizzata. I dati di accesso in questione vengono inviati via email al proprio account amministratore in fase di installazione.

L'utente MASTER può essere utilizzato per il primo accesso al sistema direttamente su applicativo, trattandosi di un utente amministratore possiede tutti i permessi per la generazione e la profilazione di altri utenti.

Se invece disponi già di un account Goose, una volta effettuato il login, viene eseguita la prima sincronizzazione del database.
Nel caso in cui il database risulti già inizializzato tramite API o altri servizi, la prima sincronizzazione potrebbe richiedere diversi secondi o minuti, a seconda del quantitativo di dati che devono essere importati dal server la prima volta.


Una volta effettuato il primo sync l'App mantiene una sincronizzazione con il server centrale in modalità incrementale in modo da ridurre al minimo il traffico dati da e verso il server Cloud.

Nel caso in cui, in fase di sincronizzazione, emergano problemi di rete o di accesso è possibile stoppare in qualsiasi momento l'operazione attraverso il tasto STOOP!


 Vuoi chiederci qualcosa?
Scrivici a: 
support@gooseapp.com